Offriamo assistenza e servizio esclusivo inerente al fermo amministrativo..

Offriamo assistenza e servizio esclusivo inerente al fermo amministrativo.. - fermo amministrativo news

In fermo amministrativo news potete trovare tutte le informazioni utili e veritiere per prendere una decisione importante, cedere o no il proprio veicolo in fermo amministrativo. Troverete informazioni sulla nostra azienda e le nostre attività, tutte le notizie inerenti al fermo amministrativo auto, approfondire meglio cosa facciamo e soprattutto cosa possiamo fare per voi.
Questo sito, con una breve lettura vi consentirà di conoscerci meglio e di entrare in qualsiasi momento in contatto con noi per ricevere maggiori informazioni inerente al vostro problema di fermo amministrativo, preavviso di fermo amministrativo, o semplicemente alla cessione della vostra auto in fermo amministrativo.

Fermo amministrativo auto Equitalia? ATTENZIONE: c'è un particolare rilevante, un'auto in fermo amministrativo non si puo' esportare all'estero, non si puo' rottamare nell'immediato, non si puo' vendere, non puo' circolare, e giuridicamente non esiste una cessione o vendita ad uso ricambi.

Il fermo amministrativo è una materia in questo momento molto scottante e va gestito con razionalità competenza e professionalità. 

Noi offriamo un servizio eccellente all'altezza delle tue aspettative, hai una linea diretta attiva dalle 8 alle 22 tutti i giorni telefonando al 329.911.7009 Valutiamo auto con fermo amministrativo

I nostri servizi: Fermo amministrativo auto come verificare - fermo amministrativo auto equitalia - fermo amministrativo auto demolizione - cancellazione fermo amministrativo - fermo amministrativo del veicolo - rottamazione auto in fermo amministrativo - valutazione auto in fermo amministrativo - deposito auto con fermo amministrativo - perizia auto in fermo amministrativo - custodia auto in fermo amministrativo. Acquistiamo auto in fermo amministrativo.

Cosa offriamo: Valutazione auto con fermo amministrativo, servizio di recupero auto in fermo amministrativo motivando la cessione e il recupero, con carroattrezzi, con targa prova, assistenza legale, formalità amministrativa gestione documentale nei termini di legge nell'imediato, perizia, valutazione idonea, nota p.r.a sospensione circolazione perdita di possesso con motivazione precisa del veicolo trattenuto dalla nostra struttura. 

Auto detector -tutor catturano le targhe delle auto in fermo.

Fermoamministrativo.news 329.911.7009 tutte le notizie passano da noi..

In tutta la rete autostradale fino a salerno i tutor oltre a rilevare la velocità registrano dati di rilievo, come la copertura assicurativa, la revisione e il fermo amministrativo sulle auto.

ATTENZIONE: ..Inganni truffe raggiri sulle auto in fermo amministrativo news

ATTENZIONE: ..Inganni truffe raggiri sulle auto in fermo amministrativo news - fermo amministrativo news

Diffidate fortemente da chi vi propone soluzioni illegali sul ritiro e sull'uso improprio del vostro veicolo. Trasferimenti all'estero L'esportazione di un'auto con fermo amministrativo è vietata dalla Legge, chi esporta è immune da responsabilità, farà cadere invece la responsabilità su di voi proprietari della vettura, il modus operandi di costoro portano a illeciti penali. Atto di venditaL'atto di vendita è una formalità che si richiede al comune, è l'inizio di un passaggio di proprietà ma, il veicolo rimane a voi intestato, tutte le infrazioni del codice della strada verranno a addebitate a voi con le conseguenze che ne derivano, di solito chi lo propone non ha buone intenzioni, è la corsia più veloce di ufficializzare un recupero vettura con 16,00 di una marca da bollo! Passaggio di proprietà:  se si potesse risolvere con un semplice passaggio di proprietà il fermo non avrebbe ragione di esistere, le agenzie eseguono la formalità con uno scarico di responsabilità, la totale responsabilità è solo vostra che state vendendo una vettura con gravame, non osiamo pensare colui che si intesta la vettura, dovrà circolare con quanto rischio e responsabilità? e in caso di incidente? con l'introduzione del reato di omicidio stradale gli organi di polizia verificheranno a fondo ogni aspetto, auto, assicurazione fermo amministrativo, useranno il dito accusatore contro colui che ha venduto, contestando l'incauto affidamento chiedendo motivazioni valide della vendita auto con fermo amministrativo.

Passaggio di proprietà: Il trapasso cambio di proprietà è permesso dalla Legge, ma, chi acquista ha gli stessi vincoli di colui che vende, non puo' circolare, non può rottamare, non può esportare l'auto.

Comprendiamo l'ansia la voglia di salvare il salvabile disperatamente... accettate di cedere la vostra auto con passaggio e la dichiarazione di vendita? avete venduto si presume un introito, L'ente creditore potrà chiedervi il ricavato della vendita! riservandosi di denunciare il contribuente per elusione al fisco! 

Vendo auto in fermo amministrativo ad uso ricambi: giuridicamente non esiste una vendita ad uso ricambi, vi è un telaio una targa una registrazione p.r.a che conduce a voi proprietari. L'ente esattoriale potrà contestarvi la cessione del veicolo.

Cedo la mia auto in fermo aministrativo in internet ho trovato commercianti che...internet è una giungla e bisogna stare attenti, dovete salvaguardare la vostra persona. Mi propongono il ritiro in targa prova commercianti di auto e salonisti: il tutor il sistema virgilio il laser della polizia leggono le targhe delle auto, come si puo'far circolare una vettura in fermo amministrativo? ove ci saranno i posti di blocco ii laser leggerà in primis la targa anteriore, il caselo autostradale legge le 2 targhe, e il verbale? sarà recapitato a voi proprietari! Noi CAMBIO AUTO S.A.S siamo un soccorso stradale e un deposito auto, ove ne ricorrono i presupposti ritiriamo le auto in fermo amministrativo anche in targa prova con una motivazione ben precisa per esigenze, abbiamo un contratto di custodia di posteggio con il proprietario dell'auto.

Sono sicuro che la cessione della mia auto con la cancellazione è sicura. Non esiste la cancellazione,  si può richiedere al pubblico registro la perdita di possesso, una formalità amministrativa che attesta che il corrente proprietario del mezzo non ne ha più l’effettivo possesso, va  chiarito che la perdita di possesso non altera la proprietà del veicolo, essa infatti rimane sempre la stessa nei registri del PRA, per cui in caso di multe, incidenti o infrazioni stradali tramite la targa del mezzo si risalirà sempre all’effettivo proprietario anche nel caso in cui questo ha provveduto ad effettuare la perdita di possesso auto.

Un mio amico dice che...cedo la mia auto ad un comerciante, la porta all'estero e poi faccio la denuncia di furto. Chiacchiere da bar..oltre a beccarvi una denuncia per falsa dichiarazione il commerciante di turno verrà a bussarvi alla porta e vi garantisco che non sarà animato da buone intenzioni.

Ho trovato un commerciante che ritira auto in fermo amministrativo! ma la sua identità è celata nascosta, ritira la mia auto con le targhe ed è molto ambiguo nelle risposte, tra l'altro devo andare  prenderlo in stazione...è palese l'utilizzo stradale, ritirerà la vostra auto con le targhe, raggiungendovi con un treno e dovra' circolare in targa prova..con la vostra auto.

Abbandono l'auto in campagna e eseguo una perdita di possesso. Oltre ad avere sule spalle una denuncia per abbandono di veicolo la poliaiz ritroverà il mezzo obbligandovi e chiedere un rientro di possesso

Ho una concosenza all'estero immatricolo la mia auto in bulgaria romania serbia e poi rientro in italia!  Interessante un'auto con la doppia immatricolazione italia estero, la prima pattuglia dopo un controllo vi sequestrerà il veicolo.

Vendo l'auto con fermo amministrativo: colui che acquista è consapevole. quasi qusi vendo in questo modo e mio libero della mia auto, colui che acquista un'auto in fermo amministrativo firma una dichiarazione di consapevolezza e va via! oltre tutto incasso anche dei soldini.. se fosse cosi'facile lo farebbero tutti, colui che acquista un'auto con fermo amministrativo è consapevole che non potrà circolare, qualora acquistasse la vettura la sua linea di condotta non è delle migliori, egli di sicuro si mettera' nei guai tirando in concorso anche voi stessi, venditori di un'auto in fermo amministrativo.

Cedo la mia auto in fermo amministrativo ad un operatore estero: Assolutamente no! E' palese la vostra auto in fermo amminsitrativo varcherà il confine, e nell'arco di 1 mese verrà immatricolata! Cosa dimostrate all'ente esattoriale? avete venduto l'auto ricavando del denaro ed è immatricolata? a chi avete venduto? Colui che ha ritirato la vostra vettura in fermo amministrativo è un commerciante un' azienda di vendita ricambi? perche acquista un auto con fermo amministrativo?

Per concludere:

 

Noi abbiamo una concreta esperienza nel campo, non per sentito dire, ma per esperienza diretta, viviamo e respiriamo la realtà del fermo amministrativo quotidianamente,in quanto ci appartiene, abbiamo un quadro completo una procedura esclusiva particolare, giuridicamente inattacabile, ci caliamo nei vostri panni per carpire le vostre problematiche perplessità e ragionevoli dubbi, quando si tratta di un'auto in fermo amministrativo è vitale non commettere alcune errore, vi offriamo il massimo della professionalità mescolata con la più assoluta chiarezza e trasparenza, qualora il nostro modo di operare vi affascinerà potremmo dare seguito alla telefonata che potreste fare al centralino 327.327.5130  tutti i gi

 

Vi consigliamo di consultare i siti del nostro gruppo per qualsiasi esigenza: Come vendere un auto usata - vendo auto usata - vendo auto con tanti chilometri - vendo auto con fermo amministrativo -fermo amministrativo equitalia - rottamazione auto - vendo auto per contanti -

www.automotori.info  Compro vendo auto a bologna - Rottamazione auto bologna -News fermo amministrativo.
 automotori copre tutta L'emilia Romagna Veneto Toscana. automotori 329.911.7009

www.fermoamministrativo.solutions   soluzione immediata al fermo auto, Tutta Italia. Attenti alle truffe sul fermo amministrativo. fermoamministrativo.solutions 329 4511900

www.comprovendoauto.info  compro auto in Emilia Romagna dal 1999,  acquistiamo auto per contanti. Auto con motore fuso, auto incidentate, auto con tanti km, auto per l'esportazione. compro auto 327.327.5130

www.compro-auto.info  Auto usate compro vendo a Firenze Siena Empoli Prato Pistoia Lucca Livorno Pisa Arezzo acquistiamo auto e valutiamo tutte le marche in tutta la nostra Toscana.

www.fermoamministrativo.online  Acquistiamo auto in fermo amministrativo valutazione immediata. Valutiamo auto e paghiamo subito, potrai cosi' pagare il tuo debito o rateizzare.

www.acquistoauto.net  compro auto usate in tutto il territorio del centro Italia e sud acquisto auto 324.860.3000 auto usate Ancona -auto usate Pescara.

www.fermo-amministrativo.net laser auto detector controllano le auto in fermo amministrativo.

www.autofermoamministrativo.info Toni vi darà consulenza valutazione e supporto Legale in merito al fermo amministrativo auto 3273275130

www.noiacquistiamoauto.eu  Noi acquistiamo auto usate con pagamento e passaggio immediato 329.911.7009 auto usate Roma -Auto usate Milano -Auto usate Padova -Auto usate Perugia- Auto usate Firenze -

www.preavvisofermoamministrativo.com  preavviso di fermo, lettera di equitalia, soluzione amministrativa, rottamazione di un auto con fermo amministrativo, cancellazione fermo amministrativo, consulenza legale al fermo amministrativo.

www.autoinfermoamministrativo.com ancora notizie sul fermo amministrativo, come vendere demolire un auto.Difendersi dai compro auto

 www.autousatebologna.com  il compro auto tutto Italiano. Se sei a Bolohna e cerchi serietà chiamaci.

www.acquistoautoincidentate.info Qualora tu avessi un auto incidentata con motore fuso puoi fare riferimento a noi.

 

Fermo amministrativo la macchina di topolino bloccata da equitalia

 Il signor Topolino riceve dall'ente esattoriale Equitalia un preavviso di fermo amministrativo per alcune cartelle passate nel dimenticatoio, topolino non sa che qualora non pagasse per tempo avrà il fermo amministrativo cioè il blocco della sua auto, non potrà circolare, come farà il personaggio piu'amato dai bambini, il fermo amministrativo colpisce anche i cartoni animati? è un' introduzione per raccontarvi una storia vera: Il signor Rambaldi di Roma noto estimatore e appassionato di auto d'epoca è il reale proprietario dell'auto di topolino , la stessa utilizzata per cartoni film ecc..costui per una multa non pagata di soli 75,00 ha ricevuto un fermo amministrativo pari a 550,00 dopo 2 anni applicato sulla targa che appartiene proprio alla vettura di topolino!  Il fermo amministrativo colpisce l'auto di topolino' Si è cosi! Il povero Rambaldi non potrà più recarsi nei centri commerciali per esporre il suo gioiello e far felice tanti bambini! Com'è possibile che l'ente esattoriale blocca in questo modo un auto con il fermo amministrativo? Attenzione si rischia anche il pignoramento qualora il signor Rambaldi non pagasse il fermo amministrativo! Rambaldi di pagare per una multa di 75,00 oltre 500,00 non ci stà..è assurdo è un furto un ricatto, e cerca alternative per contestare la cartella e si rivolge ad un Giudice Tributario, riuscirà a salvare la sua auto di topolino dalla morsa del fermo amministrativo?

 

Fermo amministrativo donna incinta lasciata a piedi perchè l’auto è in fermo amministrativo

piedi sul ciglio della strada, al nono mese di gravidanzalasciata sola dai vigili che le hanno sequestrato l’auto perchè in fermo amministrativo. La triste disavventura, raccontata a Repubblica.it, è successa a Miriana, 29 anni, residente ad Alice Superiore, vicino ad Ivrea.

La giovane donna si è recata a Torino per una visita di controllo. Tornando verso casa, intorno a mezzogiorno, è stata fermata da alcuni vigili in borghese in largo Giachino. Lì, l’amara scoperta: non soltanto alcuni bolli non erano stati pagati, ma l’auto risultava addirittura in fermo amministrativo e, per questo, andava sequestrata immediatamente.

E pensare che l’auto non è neppure sua, ma della madre del compagno, imprestata occasionalmente per raggiungere l’ospedale del capoluogo piemontese.

Tutto a norma di legge, non vi è alcun dubbio. In casi come questi, il veicolo deve essere sequestrato e portato in deposito non appena viene fermato. I vigili si sono, dunque, attenuti al codice.

Ciò che fa’ rimanere attoniti, tuttavia, è il fatto che non abbiano valutato la personale situazione della conducente, a poche settimane dal parto, lasciata sola sotto un sole cocente a sessanta chilometri da casa: ”Piangevo sola in mezzo alla strada – racconta Miriana a Repubblica.it – e loro mi hanno detto di prendere un taxi”.

ATTENZIONE se hai un’auto in fermo amministrativo non circolare chiamaci potresti trovare la soluzione più giusta e ottimale per te, non rischiare il sequestro della tua auto.   www.fermoamministrativo.solutions

Fermo amministrativo Vendita & Acquisto Auto, qualora tu abbia un auto con fermo amministrativo e cerchi una soluzione documentale precisa una procedura regolare e non affidarti al primo che si dichiara esperto demoloitore che professa di usare il veicolo per i ricambi..CHIAMACI AL 329 45 11 900 Toni Gallicchio tratta la materia fermo amministrativo dal lontano 2002, discrezione, serietà, competenza, lo distingue dalla massa, e avrete la garanzia assoluta di risolvere il problema che grava sulla vostra auto.

Sono Toni Gallicchio gestisco la materia fermo fiscale e tratto risolvo problematiche di fermo amministrativo su tutti i veicoli, gestisco contenziosi pago gli enti esattoriali, chiedo liberatorie faccio cancellazione di fermo amministrativo, mi occupo della cessazione della circolazione di un auto con fermo amministrativo, effettuo perizie su un veicolo in fermo, demolisco gestico auto con gravami, risolvo problemi di ipoteche pignoramenti sulla vostra auto, chiamami al 327 327 5130 non fidatevi di nessun altro io ci metto la faccia il nome il cognome e hoo tanto da perdere!

 

 

 

 

                                                                                                                                         

 

                                                                                                                  

 

 

Radiazione auto per l'esportazione, rottamazione auto con fermo amministrativo.

Radiazione auto per l'esportazione, rottamazione auto con fermo amministrativo. - fermo amministrativo news

Acquistiamo auto da radiare per l'esportazione, quasi tutti i modelli, ci sono auto che per l'esportazione sono meno indicate perchè non richieste, perchè il mercato all'estero procede in modo diverso, in ogni caso qualora aveste un auto da vendere per estero e volete concretizzare nell'immediato affidatevi a noi professionisti. CHIAMA AL 327.327.5130 una breve descrizione della tua auto una valutazione un controllo è la trattativa è conclusa con passaggio immediato e pagamento come tu preferisci contanti bonifico assegno circolare.

CHIAMACI AL 327.327.5130 puoi contare su questi servizi offerti e consulenza in merito a:

Acquistiamo auto per esportazione Bologna - Acquisto auto incidentate o da rottamare - Auto export modena - Commercianti auto per esportazione -Chi compra auto per esportazione - Acquistiamo auto sinistrate Firenze - fermo amministrativo auto demolizione - circolare con un auto con fermo amministrativo - vendo auto usata bologna - chi compra auto con fermo amministrativo -fermo amministrativo incubo per automobilisti -Preavviso di fermo amministrativo - Vendo auto per l'estero -

 

DEMOLIZIONE PER ESPORTAZIONE:

La “cessazione della circolazione per demolizione” può essere richiesta dal proprietà anche se il veicolo viene demolito in un paese estero. In tale caso il proprietario dovrà presentare al PRA i seguenti documenti:

Certificato di Proprietà – CdP o in alternativa il foglio complementare;

  • targa anteriore e targa posteriore;
  • carta di circolazione.

In caso di smarrimento o di furto di alcuni di questi documenti o delle targhe sarà obbligatorio consegnare la relativa denuncia (o una dichiarazione sostitutiva di resa denuncia) precedentemente inoltrata agli organi di Pubblica Sicurezza.Per ciò che concerne la nota di presentazione al PRA si suggerisce di utilizzare il retro del Certificato di Proprietà (CdP), oppure il modello NP3B, in doppia copia originale, scaricabile dal sito accedendo alla sezione risorse o in distribuzione gratuita presso gli STA degli uffici provinciali ACI (PRA) e degli uffici provinciali della Motorizzazione Civile

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE: 

Se vendi un’auto per l’esportazione non eseguire mai direttamente la demolizione per esportazione, effettuando la pratica il certificato viene emesso a tuo nome e cognome, il commerciante starniero esporta la tua vettura con i tuoi dati, avete la garanzia che l’operazione si svolga nel modo più preciso possibile senza nessuna sbavatura? La Legge parla chiaro L’azienda che si occupa di esportare un’auto deve obbligatoriamente effettuare un passaggio di proprietà regolare e dopo potrà effettuarte la demolizione targhe.

Conclusioni: La nostra azienda Italiana si occupa da oltre 10 anni di esportare auto all’estero seguendo tutte le normative amministrative, se devi vendere cedere un’auto per esportazione affidati a veri professionisti acquistiamo auto per esportazione con passaggio di proprietà regolare!

LINEA DIRETTA Compra vendita auto per esportazione 

329.911.7009

Auto vendita? vendo auto usata? vendo auto da rottamare? vendo auto per l’esportazione? vendo auto con tanti km? Chiamaci senza esitare al 329.9117009

Acquistiamo auto usate con pagamento per contanti e passaggio immediato

Valutiamo auto danneggiate, auto con motore fuso, auto incidentate, auto da rottamare

 

Radiazione auto per esportazione all’estero: Nuove normative

 

Entreranno in vigore dal 14 luglio 2014 le nuove disposizioni relative alla trascrizione al PRA della radiazione per esportazione di un veicolo dall’Italia verso l’estero.

Negli ultimi anni il fenomeno delle radiazioni per definitiva esportazione ha avuto un notevole aumento anche perchè, nelle pieghe della normativa attuale, spesso questa operazione non rispecchiava la realtà.

In molti casi infatti i proprietari dell’auto dichiaravano di aver esportato un veicolo mentre, in realtà, lo stesso rimaneva nella sua disponibilità.

Si ricreava, più o meno, la situazione della ‘radiazione per circolazione su area privata’ consentita sino a qualche anno fa. In molti casi invece il veicolo veniva abbandonato in elusione della normativa europea antinquinamento.

Al fine quindi di contrastare i fenomeni illegali legati al trasferimento dei veicoli all’estero, dal 14 luglio entreranno in vigorenorme più stringenti nell’applicazione della  normativa prevista dall’art. 103 CdS.

Il punto di partenza è l’interpretazione dell’art. 103 Cds da parte del Ministero di Giustizia che afferma “la norma appena richiamata disciplina unicamente l’ipotesi di cancellazione successiva all’esportazione, mentre non vi sono disposizioni che prevedano la possibilità di cancellazione anteriore ad un’esportazione non ancora avvenuta ma solo prospettata

Si può radiare solo un veicolo già esportato all’estero.

Alla formalità di radiazione per esportazione dovrà essere sempre allegata la fotocopia della Carta di Circolazione estera oppure l’attestazione di avvenuta reimmatricolazione all’estero del veicolo.

Nel caso di esportazione in Paesi extra UE, la fotocopia della carta di circolazione estera deve essere accompagnata dalla traduzione asseverata in italiano.

Radiazione di un veicolo non ancora esportato all’estero.

Se il veicolo è stato esportato all’estero ma non è stato ancora reimmatricolato, è comunque possibile richiedere la formalità di radiazione allegando alla formalità da presentare al PRA, la documentazione comprovante l’avvenuto trasferimento del veicolo all’estero (ad es. il documento di trasporto, la bolla doganale, in ogni caso il documento che attesti la consegna all’acquirente estero), oltre ovviamente, in questo caso, all’originale della Carta di Circolazione italiana, al Certificato di Proprietà ed alle targhe del veicolo esportato.

Non sarà più necessario allegare alla richiesta di radiazione al PRA, la dichiarazione sostitutiva nella quale si indicava il Paese dove il veicolo veniva esportato.

Radiazione di veicoli sottoposti a vincoli, ipoteche, sequestro, pignoramento, fermo amministrativo.

Poiché era in crescita il fenomeno delle esportazioni di veicoli sottoposti a fermo amministrativo per sottrarre il veicolo alle pretese del creditore, il Ministero delle Finanze è intervenuto ponendo il divieto di radiare i veicoli se prima non viene cancellato il fermo.

Analoga necessità di tutela per il creditore verrà adottata anche in presenza di altri vincoli iscritti al PRA sul veicolo: le ipoteche, i sequestri o i pignoramenti.

Per questo motivo, a partire dal 14 luglio pv, in presenza di richieste di radiazione per definitiva esportazione aventi ad oggetto veicoli sui quali siano iscritte ipoteche non ancora scadute, pignoramenti, sequestri, ecc., la formalità potrà essere trascritta soltanto se, alla richiesta, viene allegato l’atto comprovante l’assenso alla radiazione da parte del creditore.

Nei casi di veicoli con ipoteche iscritte ma non ancora scadute, l’atto di assenso alla cancellazione dell’ipoteca andrà reso nella forma della scrittura privata autenticata dal Notaio o nelle altre forme previste dal Codice Civile (es. sentenza).

Non è invece richiesto l’assenso del creditore se l’ipoteca iscritta sul veicolo è scaduta.

Nel caso, invece, di vincoli di natura giudiziaria (sequestri, congelamento beni e pignoramenti) occorre allegare alla richiesta di trascrizione della radiazione per esportazione, il provvedimento:

  • di dissequestro;
  • di revoca del pignoramento;
  • il verbale di vendita all’asta del veicolo effettuata in seguito al pignoramento trascritto al PRA;
  • provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria che autorizzi l’esportazione del veicolo;
  • il provvedimento dal quale sia possibile evincere il venire meno del gravame.

Le nuove disposizioni sulla trascrizione al PRA della radiazione per esportazione consigliano, ancor di più, un preventivo accertamento sullo stato giuridico del veicolo per verificare la presenza di fermo amministrativo, ipoteche o vincoli.

Il controllo può essere effettuato anche online con una semplice visura sul sito dell’ACI.

 

Radiazioni per esportazione all’estero: nuove disposizioni se devi radiare esportare un’auto o venderlo ad un commerciante per l’esportazione leggi le nuove normative

COMUNICATO aci pra

Si comunica che il Ministero della Giustizia ha con parere, formulato con nota prot. n. 018.003.001-31 del 28/04/2014, dato una nuova interpretazione dell’art. 103 del Cds, affermando che “ la norma appena richiamata disciplina unicamente l’ipotesi di cancellazione successiva all’esportazione, mentre non vi sono disposizioni che prevedano la possibilità di cancellazione anteriore ad un’esportazione non ancora avvenuta ma solo prospettata”. Per effetto delle nuove disposizioni alle formalità di radiazione per esportazione di veicolo, presentate a far data dal 14 luglio p.v., dovrà essere allegata la fotocopia della carta di circolazione estera o l’attestazione di avvenuta immatricolazione all’estero. In caso di esportazione in paesi extra UE tale fotocopia dovrà essere accompagnata da traduzione asseverata . Qualora la richiesta di radiazione per esportazione riguardi un veicolo che è già stato esportato, ma non è ancora reimmatricolato all’estero, stante il principio, affermato dal Ministero della Giustizia, che la radiazione per esportazione può aver luogo solo successivamente all’esportazione del veicolo e non può più essere preventiva, è possibile accettare la formalità a condizione che venga allegata alla formalità, la documentazione, comprovante l’avvenuto trasferimento del veicolo all’estero ( ad. es. documento di trasporto, integrato con la ricevuta di consegna al destinatario estero, bolla doganale – tale documentazione potrà essere prodotta anche in fotocopia), oltre all’originale della carta di circolazione italiana, al certificato di proprietà ed alle targhe. Non sarà più necessario allegare la dichiarazione sostitutiva, essendo sufficiente indicare nella nota spazio “ altri dati”, il paese dove il veicolo è stato esportato. Inoltre le richieste di radiazione per esportazione di veicolo, presentate dal 14 luglio p.v , aventi ad oggetto veicoli sui quali siano iscritte ipoteche non ancora scadute, pignoramenti, sequestri ecc potranno essere accettate, solo se, alla richiesta, viene allegata un atto comprovante l’assenso alla radiazione da parte del creditore o dell’autorità giudiziaria . In particolare costituerà titolo per procedere alla radiazione per esportazione, in caso di ipoteca iscritta e non ancora scaduta, l’atto di assenso alla cancellazione dell’ipoteca, reso nelle forme di rito previste dall’art. 2657 del codice civile e cioè scrittura privata con sottoscrizione autenticata ( da notaio ) o accertata giudizialmente , atto pubblico o sentenza . Nessun titolo autorizzativo invece è richiesto nel caso di veicoli sui quali siano iscritte ipoteche scadute. Nel caso in cui vi siano vincoli di natura giudiziaria come sequestri, congelamento beni, e pignoramenti potrà essere allegato alla richiesta o il provvedimento di dissequestro o di revoca del pignoramento ( o in alternativa il verbale di vendita all’asta del veicolo effettuata in seguito al pignoramento trascritto al PRA) o comunque altro provvedimento, emesso dall’Autorità Giudiziaria, che autorizzi l’esportazione del veicolo o dal quale sia possibile evincere il venir meno del gravame. Si rammenta, infine, che, anche se non obbligatoria, rappresenta comunque buona prassi la richiesta di visura sui veicoli da esportare, al fine di verificare preventivamente l’eventuale esistenza di ipoteche non scadute o di gravami che, in assenza della documentazione giustificativa, impedirebbero l’esito positivo della richiesta di radiazione per esportazione del veicolo. Si allega, a seguire, in formato pdf, la scheda sintetica esplicativa della documentazione occorrente da allegare alla formalità di radiazione, sia qualora il veicolo sia stato portato in uno stato membro della Comunità Europea, sia che sia stato esportato in paese ExtraCee.

La Direzione  di automotori.info

 

radiazione auto per esportazione? chiamaci al 3273275130

Acquistiamo auto, fuoristrada, monovolumi anche incidentati, sinistrati, danneggiati nella carrozzeria o nel motore.
Con valide valutazioni, pagamento  e ritiro rapido. Siamo attrezzati per lo spostamento di veicoli non funzionanti, se devi vendere subito chiamaci al 329.911.7009

Come vendere un’auto incidentata? come demolire un veicolo? Come rottamare un’auto? per qualsiasi risposta certa chiama toni al 329.911.7009

 Auto in fermo amministrativo? 327.327.5130
Hai un’auto gravata da fermo amministrativo? Da preavviso di fermo amministrativo? Da ipoteca? Sei nel posto giusto.

Acquisto qualsiasi modello di auto, di grossa o media cilindrata: auto d’epoca, di lussofurgonifuoristradaSuv

Auto detector, telelaser, servizio intercettazione auto in fermo amministrativo,scoperte altre auto in fermo amministrativo dalla polizia

La settimana appena trascorsa è stata operosa per la Polizia Municipale di Parma.Anche la settimana appena trascorsa è stata operosa per l’autodetector, l’ormai famoso marchingegno che scova le auto soggette a fermo amministrativo per multe non pagate.

E di lavoro da fare ne avrà davvero tanto anche nei prossimi mesi, visto che il Comune vanta un credito superiore ai 30 milioni di euro per contravvenzioni non pagate.
IL primo “colpo” significativo è stato messo a segno lunedì scorso: è stata fermata una BMW 530, che si stava immettendo in via Farnese contro mano, proprio nel momento in cui lo “spietato” marchingegno ha cominciato a suonare: gli agenti hanno così scoperto che il proprietario e conducente (un parmigiano di 38 anni) circolava con 10.000 euro di multe da pagare, 4 fermi fiscali e senza assicurazione.
E sono pure in corso accertamenti per la patente. La BMW è stata pignorata e sarà messa in vendita all’asta giudiziaria.
Stessa sorte per un sudamericano, proprietario di una Seat Leon, parcheggiata in via Mordacci, anche lui con 8.000 euro di ingiunzione e privo di assicurazione: pignoramento immediato e auto messa in vendita.
Giovedì l’incontro ravvicinato con l’autodetector è toccato ad una signora parmigiana proprietaria e conducente di un SUV, una Chevrolet Captiva, con un fermo amministrativo per 4.000 euro di debito con il fisco comunale. La signora non l’ha presa bene, ha persino chiamato l’avvocato, ma non è riuscita ad evitare il pignoramento del mezzo. Per evitare la vendita giudiziaria, dovrà versare il dovuto, oltre agli accessori previsti per le spese di sequestro, in tempi molto celeri.
In via Mordacci, poi, è stata pizzicata anche una Ford Fiesta senza assicurazione ed è stata posta sotto sequestro immediato.
Infine sono stati rinvenuti in sosta sulla pubblica via altri 4 veicoli abbandonati, tutti soggetti a fermo amministrativo, naturalmente privi di assicurazione. Gli agenti hanno disposto l’immediata rimozione e l’avvio alla rottamazione. Due di queste auto erano intestate ad una persona che risulta intestataria fittizia di oltre 300 veicoli, sulla quale si sta da tempo indagando.

Se hai un’auto un veicolo un mezzo da lavoro in fermo amministrativo, e non sai come affrontare il problema concretamente chiama il nostro call center..

Info utili

Come pagare il bollo auto. Chi deve pagare, come e quanto

Pagare il bollo auto è una scadenza da non dimenticare.

Pagare il bollo auto è una scadenza da non dimenticare.

Per pagare il bollo dell’auto da quest’anno sarà possibile anche il pagamento del Bollo  direttamente online sul sito aci.it. Il pagamento online può essere effettuato tramite carta di credito mediante il servizio Bollonet con un supplemento però pari al 1,2% rispetto al prezzo normale.

Il bollo auto può anche essere pagato attraverso i sistemi diHome banking ormai presenti in tutte le banche italiane collegandosi direttamente da casa propria con il pc.

Il pagamento del bollo può essere infine anche effettuato tramite i Bancomat convenzionati con l’Aci che sono espressamente elencati nel sito ufficiale.

L’Aci mette a disposizione un sistema che permette di pagare il bollo mediante un addebito diretto e automatico sul proprio conto corrente evitando così di doverselo ricordare ogni volta.

Ricordiamo che l’esenzione dal bollo prevista fino allo scorso anno per le auto tra i 20 e 30 anni che venivano considerate come auto “storiche” non è più in vigore. Tranne in Lombardia (leggi qui).

 Devi rottamare vendere la tua auto per l’estero? clicca sul link sotto: 

Radiazione auto per l’esportazione: acquistiamo auto anche da rottamare

Demolizione auto con fermo amministrativo

Preavviso di fermo amministrativo? lettera di equitalia? provvedimento di fermo amministrativo?

Notizie sul fermo amministrativo? fermo amministrativo 2015 cosa cambia?

Vendo auto usata valutazione auto incidentata chi compra auto per contanti

 

Ecco come evitare e come fare per evitare di pagare il bollo della tua auto

La registrazione al Pra della perdita di possesso di un veicolo al solo fine di sospendere l’obbligo di pagamento del bollo, va effettuata non solo in caso di furto cosa fare in caso di furto dell’auto  ma in tutti quei casi in cui si perde il possesso del veicolo e il fatto non è provato da documentazione con data certa (per es. sentenza del Giudice di Pace, denuncia di furto, sequestro, ecc…).

Così per annotare la perdita di possesso causa rinuncia all’eredità, dal momento che non è possibile trascrivere al PRA l’atto formale con cui il soggetto rinuncia all’eredità (tale atto viene iscritto nel registro delle successioni della Cancelleria del Tribunale), si rende necessario presentare al PRA una dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la quale, ai sensi del DPR n. 445/2000, si dichiara appunto di non disporre del veicolo.

La stessa dichiarazione va presentata anche quando si è consegnato il veicolo ad un rivenditore irreperibile o fallito, nel caso di appropriazione indebita del mezzo, quando si è venduto il veicolo ad un soggetto di cui non si conoscono tutti i dati e così via.

In tutti questi casi la dichiarazione non ha efficacia retroattiva e l’obbligo di pagare il bollo cessa dal momento in cui la pratica viene presentata allo sportello del PRA. Alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio, compilata e sottoscritta dall’intestatario del veicolo indicando uno dei fatti che lo riguardano, occorre allegare:
- documento d’identità dell’intestatario del veicolo più una fotocopia dello stesso;
- documento d’identità dell’eventuale delegato alla presentazione della pratica allo sportello più una fotocopia dello stesso documento;
- eventuale delega alla presentazione della pratica (modello di delega);
- nota di presentazione. Si può utilizzare il retro del certificato di proprietà o, nel caso in cui non si disponga di quest’ultimo, il modulo NP3B in doppio originale firmato dall’intestatario.

Nel caso di rinuncia all’eredità occorre allegare anche l’atto depositato alla Cancelliera del Tribunale, mentre nel caso di pignoramento infruttuoso si deve allegare il relativo verbale.

Queste le spese da sostenere: € 29,24 (imposta di bollo) se si dispone del CdP, in caso contrario € 43,86. Il pagamento può essere fatto in contanti o con il bancomat (escluso bancoposta).

Perdita di possesso veicolo cos’é  se devi eseguire una perdita di possesso e non sai come fare chiamaci al 329.911.7009

Autovelox e Tutor per verificare le revisioni

Vita dura per i furbetti, circolare in auto senza revisione o assicurazione sarà più difficile.

Gli autovelox e i Tutorpotranno infatti accertare anche le violazioni dell’assicurazione Rc auto e l’omessa revisione dei veicoli.

E’ questa la novità di un emendamento al Ddl Stabilità approvato dalla commissione Bilancio della Camera che modifica il Codice della strada

‘È una misura a favore degli automobilisti onesti che, attraverso l’utilizzo dell’innovazione tecnologica, eviterà che i furbi la facciano franca sperando di non essere fermati quando ad esempio non hanno pagato l’assicurazione obbligatoria. Adesso – spiega il firmatario dell’emendamento Sergio Boccadutri – bisognerà attuare questa norma e coinvolgere tutti gli attori in campo. Non servirà più la contestazione immediata anche per queste nuove violazioni”

Con questa grande novità del Codice della Strada si liberano agenti della Polizia per controlli sul territorio e si delegano a sistemi elettronici l’accertamento di violazioni che possono essere controllate in automatico.

 

fermo amministrativo news

Soluzione al fermo amministrativo auto

fermo amministrativo news

Fermoamministrativo.online ASSISTENZA

fermo amministrativo news

Fermo amministrativo:preavviso di fermo ecco come agisce equitalia

fermo amministrativo news

Auto da rottamare bologna: 324.860.3000 - Acquistiamo auto

fermo amministrativo news

Auto incidentate: acquisto auto incidentate valutazioni

fermo amministrativo news

Fermo amministrativo: news eventi normative comunicati

fermo amministrativo news

Radiazione per esportazione: vendere la tua auto per esportazione

fermo amministrativo news

Chi compra auto usate bologna: 327.327.5130 auto usate modena bologna ferrara parma reggio e.

fermo amministrativo news

Auto usate: servizio di acquisto auto usate e incidentate